Chi semina impegno...

Parafrasando un antico adagio popolare, ancora una volta possiamo affermare che "chi semina impegno… raccoglie risultati".

Ma la parola impegno raccoglie numerosi altri valori, come ad esempio "costanza", "determinazione", e non ultimo anche quel credere in se stessi che apre diverse porte verso la voglia di imparare cose nuove, fare esperienza e metterla al servizio del futuro non secondo logica, ma secondo precisi movimenti del cuore.

E' attraverso tutto questo che il nostro Luca De Mattia si è presentato a Vienna, l'8 febbraio 2020, sul tatami del Austrian Open Pomsae, accompagnato dal maestro Carlo Turilli sotto l'egida della Scuola Taekwondo Free Spirit Trieste, mettendoci ogni goccia di sudore spesa in palestra.
"In preparazione a questo evento", verrebbe da dire.
No. Non crediamo si tratti di questo, perché Luca, che ha cominciato a praticare il Taekwondo quando era bambino, piccola molla elastica desiderosa di saltare molto in alto, si sarebbe preparato ugualmente anche senza gare da affrontare, anche senza commissioni o giudici di gara ai quali sottoporsi, perché come si diceva è un movimento del cuore.

Ed eccolo lì, salire sul terzo podio in Europa, dando ancora una volta prestigio alla nostra scuola. sapendo che ancora una volta, in se stesso, può accendersi una volta di più il desiderio di salire un giorno sul podio più alto, sotto gli occhi di tutti.

Ma per tutto quanto ha saputo dimostrare, "seminando impegno", noi sappiamo che quel movimento di cuore ha già i suoi riflessi d'orati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare il servizio offerto. I cookies impiegati sono solo quelli essenziali per il funzionamento del sito e sono già stati impostati Per saperne di più sui cookies e come cancellarli leggi la direttiva europea.

Accetta i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information